La rassegna

Equilibri, ad Avola il rock che ama la diversità

Nella cittadina siracusana torna il festival di musica, teatro e dibattiti, diretto da Mauro Ermanno Giovanardi, che promuove il rispetto per la diversità e l'abbattimento delle barriere architettoniche

Tra musica, teatro e dibattiti, dal 29 novembre al 3 dicembre la cittadina del Siracusano per il 4° anno al centro del festival promosso dall'associazione Azahar di Giovanni Parentignoti, col sostegno del Comune e la direzione artistica di Mauro Ermanno Giovanardi che fa del rispetto della diversità il suo fulcro. Tra gli ospiti Cristina Donà, Irene Grandi, Cesare Basile, Emidio Clementi, conduce Massimo Cotto

Mauro Ermanno Giovanardi

L'ex La Crus Mauro Ermanno Giovanardi, direttore artistico di "Equilibri"

Tutto pronto per la quarta edizione di “Equilibri – tutti siamo diversi”, il festival organizzato dall’associazione culturale Azahar, con il patrocinio del Comune di Avola, e con la direzione artistica di Mauro Ermanno Giovanardi. Il festival nasce per difendere e promuovere - attraverso la musica, la letteratura ed il teatro - il rispetto per la diversità e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Dal 29 novembre al 3 dicembre, un ricco cartellone di appuntamenti trasformerà il centro storico di Avola in una grande cittadella della cultura. «L'inclusione sociale di tutte le persone diversamente abili rappresenta uno degli obiettivi prioritari della mia amministrazione - dichiara il sindaco Giovanni Luca Cannata -. Credo fermamente che l'attuazione del principio di uguaglianza sostanziale, passi necessariamente dall'abbattimento di tutte le barriere architettoniche e soprattutto mentali che impediscono pari opportunità ai disabili. Per questo motivo, anche quest'anno il Comune di Avola ha sposato il progetto di “Equilibri”, perfettamente in linea con le azioni già intraprese nella logica della sensibilizzazione sociale su queste tematiche. Oltre ai numerosi interventi già messi in campo per favorire l'accessibilità di tutti negli edifici pubblici e nei contenitori culturali, questa amministrazione conferma l'impegno a completare ulteriori azioni già in itinere ed a porre in essere tutti gli atti necessari per migliorare la qualità della vita di tutti».

Concerti, iniziative per gli studenti, spettacoli teatrali, workshop di scrittura creativa e tante altre attività fanno di “Equilibri – tutti siamo diversi” un festival unico nel suo genere. L’iniziativa mira concretamente a stimolare il dibattito su un progetto di società e di città capace di rispettare le esigenze di tutti e di abbattere le barriere architettoniche, mentali e culturali che emarginano ed escludono chiunque sia diverso. Tutti i ricavati degli eventi saranno rendicontati e utilizzati per abbattere barriere architettoniche nella città di Avola.

Mauro Ermanno Giovanardi e Giovanni Parentignoti

Mauro Ermanno Giovanardi con Giovanni Parentignoti

«Equilibri – dichiara Giovanni Parentignoti, presidente di Azahar - nasce nel 2014 come un “voto” laico, mio e di mia moglie Cinzia, per nostro figlio, bambino nato con una gravissima disabilità dovuta a un errore medico. Nei viaggi tra ospedali e visite specialistiche, abbiamo conosciuto tantissimi genitori e ci siamo resi conto delle enormi difficoltà che quotidianamente vive chi deve affrontare la disabilità. Da quello che doveva essere solo un convegno con specialisti del settore, nacque una manifestazione con artisti che vollero sposare subito la causa. Da allora è andata avanti e ha preso una forte connotazione nazionale, con una grande partecipazione di pubblico. Con i ricavi delle scorse edizioni abbiamo abbattuto diverse barriere architettoniche in città: sono tanti gli eventi dedicati alle disabilità, ma noi vogliamo essere quelli che attraverso la musica, l’arte e la conoscenza reciproca, mostrano all’opinione pubblica quanto le persone disabili sappiano fare e donare alla collettività e quanto poco ricevano in termini di servizi e di diritto alla vita».

Si parte il 29 novembre con Equilibri Bambini, una serie d’incontri mattutini e di spettacoli dedicati agli alunni delle scuole con Oreste Castagna (L’Albero Azzurro - Rai Yo Yo); il mago Vittorio Marino; gli scrittori Massimiliano Verga e Giovanni Parentignoti; Ludovico Caldarera; Marcello Matera, i giornalisti Paola Pottino e Pino Ciociola; il drammaturgo e autore Lis, Dario Pascarella; la vedova di Piergiorgio, Mina Welby.

Novità assoluta della quarta edizione di “Equilibri – tutti siamo diversi”, la possibilità di iscriversi al workshop di scrittura creativa “Il matrimonio di Tristano ed Isotta, l’Amore: descrivere l’incontro, rappresentare l’intimità” a cura di Leonardo Colombati ed Elena Stancanelli della scuola di scrittura Molly Bloom. Il workshop di scrittura creativa sarà incentrato sulle tecniche di narrazione per racconto, per iscrizioni e info: www.equilibrifest.it.

Sul versante musicale, sono tanti gli artisti che anche quest’anno hanno deciso di esibirsi all’interno di Equilibri e supportarne la causa. Si inizia venerdì 1 dicembre, alle 20, con lo spettacolo teatrale Il pigiamino strappato, interpretato da Mr Puma. Sabato 2 dicembre sarà la volta di Tra le righe, una chiacchierata tra musica e letteratura a cura di Leonardo Colombati con Simone Lenzi (Virginiana Miller) ed Emidio Clementi (Massimo Volume, Sorge); a seguire, Equilibri On The Rocks, l’aperitivo musicale con Massimo Cotto (Virgin Radio) e Cristina Donà. Alle 21, al Teatro Garibaldi, Mauro Ermanno Giovanardi presenta La mia generazione, con i live di Cristina Doná, Mara Redeghieri, Cesare Basile e Sorge.
Domenica 3 dicembre, appuntamento alle 17 con Il gusto della parola, un recital culinario nel quale lo chef Carmelo Chiaramonte intraprenderà un viaggio letterario attraverso le pagine e il vissuto gastronomico degli scrittori del calibro di Italo Calvino, Tomasi di Lampedusa, Pablo Neruda e Carlo Emilio Gadda. A seguire, alle 19.30, Equilibri On The Rocks, l’aperitivo musicale con Gianluca Runza (Rumore), Irene Grandi ed i Pastis. Gran finale alle 21, al Teatro Garibaldi, con Il lungo viaggio, il live di Irene Grandi ed i Pastis.

Cristina Donà

Cristina Donà

Il programma giorno per giorno


EQUILIBRI BAMBINI il festival nelle scuole. Tutte le mattine dal 29 novembre al 2 dicembre


Mercoledì 29 novembre

Istituto Comprensivo Bianca - Vittorini, Avola, h 9/12.

Oreste Castagna (L’Albero Azzurro - Rai Yo Yo) in Cartastorie - Storie di carta. A seguire laboratorio creativo per bambini insieme a Benedetta; spettacolo di illusionismo con il mago Vittorio Marino; incontro con gli scrittori Massimiliano Verga e Giovanni Parentignoti; Ludovico Caldarera in La leggenda di Colapesce, con musiche di Marcello Matera (Dasvidania). Introduce Paola Pottino (La Repubblica Palermo).

Giovedì 30 novembre / venerdì 1 dicembre

Istituto Comprensivo Luigi Capuana, Avola, h 9/12

Dario Pasquarella in Equilibri (monologo in LIS), spettacolo teatrale in LIS; spettacolo di illusionismo con il mago Vittorio Marino; incontro con gli scrittori Massimiliano Verga e Giovanni Parentignoti; Ludovico Caldarera in La leggenda di Colapesce, con musiche di Marcello Matera (Dasvidania). Introduce Paola Pottino (La Repubblica Palermo)

Venerdì 1 dicembre

Istituto Comprensivo Luigi Capuana, Avola, h 11

Disabilità: problematiche e diritti: conferenza con Pino Ciociola (L’Avvenire), Mina Welby, Massimiliano Verga, Ass. Cult. Superabili

Sabato 2 dicembre

Istituto Comprensivo Ettore Majorana, Avola, h 11

Incontro gli scrittori Massimiliano Verga, Giovanni Parentignoti; Ludovico Caldarera in Lu trenu di lu suli di Ignazio Buttitta 

EQUILIBRI – TUTTI SIAMO DIVERSI

Venerdì 1 dicembre

h 20 Teatro Garibaldi

Mr Puma in Il pigiamino strappato. Spettacolo dell’I.C. E. Majorana. Adattamento teatrale di Mr Puma e Claudio Bellato dal libro di G. Parentignoti. Anteprima assoluta. Apre la serata Corrado Neri.

Sabato 2 dicembre

h 10/14 Palazzo di Città, Sala Consiliare

Il matrimonio di Tristano e Isotta - Workshop di scrittura creativa della scuola di scrittura Molly Bloom a cura di Leonardo Colombati ed Elena Stancanelli  

h 17 Palazzo di Città, Sala Frateantonio

Tra le righe una chiacchierata tra musica e letteratura a cura di Leonardo Colombati (Molly Bloom) on Simone Lenzi (Virginiana Miller) ed Emidio Clementi (Massimo Volume, Sorge).  

h 19:30 Palazzo di Città, Sala Frateantonio:

Equilibri On The Rocks – aperitivo musicale: Massimo Cotto (Virgin Radio) incontra Cristina Donà

Massimo Cotto

Massimo Cotto

h 21 Teatro Garibaldi

Mauro Ermanno Giovanardi presenta La mia generazioneCristina Doná, Mara Redeghieri, Cesare Basile e Sorge in concerto. Presenta Massimo Cotto

Posti Limitati - Ingresso gratuito con sottoscrizione volontaria – Prenotazione obbligatoria c/o info@equilibrifest.it o via whatsapp al 349.2864575

Sorge

Emidio Clementi e Marco Caldera ovvero Sorge

Domenica 3 dicembre

h 10, Palazzo di città, Sala Consiliare

Il matrimonio di Tristano e Isotta - Workshop di scrittura creativa della scuola di scrittura Molly Bloom a cura di Leonardo Colombati ed Elena Stancanelli

h 17, Palazzo di Città, Sala Frateantonio

Il gusto della parola - Recital culinario di e con lo chef Carmelo Chiaramonte 

h 19.30 Palazzo di Città, Sala Frateantonio

Equilibri On The Rocks – aperitivo musicale. Gianluca Runza (Rumore) incontra Irene Grandi ed i Pastis 


h 21 Teatro Garibaldi 

Il lungo viaggio - Irene Grandi e i Pastis in concerto

Posti Limitati - Ingresso gratuito con sottoscrizione volontaria – Prenotazione obbligatoria c/o info@equilibrifest.it o via whatsapp al 349.2864575

Irene Grandi

Irene Grandi

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0