La mostra

L'Omaggio a Frida Khalo arriva a Ragusa

Dopo Roma, Bergamo, Milano, Lucca, dall'1 al 10 giugno al Centro di Aggregazione Culturale della città iblea arriva la mostra collettiva che omaggia l'artista messicana, opere di pittura, scultura, fotografia e pirografia realizzate da settantotto artisti contemporanei provenienti da ogni parte del mondo

L’evento d'arte internazionale è curato da Amedeo Fusco e Vittorio Tosto, ed è organizzato con il patrocinio dell'Ambasciata del Messico in Italia. L'evento, ideato a Ragusa, diffonde in maniera ancora più pregnante il ricordo di un'artista e di una donna di grande spessore, e divulga il modo e la forza con cui affrontava la vita attraverso l'arte

Omaggio a Frida, opera di Reyna Zapata

Omaggio a Frida, opera di Reyna Zapata

Dopo il successo riscontrato prima alla Cancelleria Vaticana di Roma, e poi a Bergamo (Sala Manzù), Milano (Instituto Cervantes) e Lucca (Orto Botanico), la mostra “Omaggio a Frida” arriva in Sicilia, esattamente al Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa, da dove è partita l’idea della mostra. L’evento d'arte internazionale a cura di Amedeo Fusco e Vittorio Tosto, organizzato con il patrocinio dell'Ambasciata del Messico in Italia, resterà a Ragusa dall’1 al 10 giugno, per diffondere in maniera ancora più pregnante il ricordo di un'artista e di una donna di grande spessore, e divulgare il modo e la forza con cui affrontava la vita attraverso l'arte. Deus ex machina dell’evento è Amedeo Fusco, che ha cominciato ad interessarsi a Frida Kahlo (nella foto scattata nel 1932 da Guillermo Kahlo) nel lontano 1997 inserendo in uno dei suoi recital delle poesie dell’artista messicana. Da allora il suo interesse è stato costante fino a sfociare, circa due anni e mezzo fa, nell’idea di voler omaggiare l’artista e la donna divenuta ormai icona dei nostri tempi, attraverso il lavoro di artisti contemporanei. Nasce così “Omaggio a Frida”, una iniziativa che sta riscuotendo un notevole successo a livello nazionale, e che ha contribuito a divulgare l’opera e il messaggio di Frida Kahlo che, nonostante le avversità, ha sempre trovato spunto per affermare “Viva la vida!”. Di recente, infatti, il Console Generale del Messico, Maricela Morales, ha insignito Amedeo Fusco e agli artisti del Centro di Aggregazione Culturale di un importante riconoscimento, proprio per il loro contributo nella diffusione della cultura messicana. In occasione di questa mostra, Vittorio Tosto, ex calciatore professionista ma da sempre appassionato d’arte, debutta come curatore. “Omaggio a Frida” presenta al pubblico opere di pittura, scultura, fotografia e pirografia realizzate da settantotto artisti contemporanei provenienti da ogni parte del mondo, pensate e realizzate appositamente in omaggio all'artista messicana. Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, vernissage ven 1 giugno alle 19. L'ingresso è libero.

Omaggio a Frida Amedeo Fusco

Amedeo Fusco 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0