Il concerto

Ad Acireale il pop stralunato di Calcutta

Sabato 9 febbraio al Palasport di Acireale l'unica data siciliana del cantautore di Latina e del suo "Evergreen" tour

Del suo pop stralunato dal retrogusto psichedelico, Calcutta proporrà brani come Paracetamolo (diventato un vero inno dell’estate italiana del 2018), Orgasmo, Pesto e Kiwi, ma anche i suoi vvecchi successi, tra cui molti brani dall'album "Mainstream"

Calcutta

Calcutta

Mani al cielo e cuore a mille. È così che anche Acireale darà il benvenuto a Calcutta, in concerto sabato 9 febbraio al Palasport. Il cantante di Latina sta vivendo davvero un periodo d'oro. Prima “Mainstream”, l'album uscito due anni e mezzo fa che ha sparigliato i generi, poi è arrivato “Evergreen” uscito lo scorso maggio per Bomba Dischi/Sony Music. Un pop stralunato dal retrogusto psichedelico, melodie orecchiabili che entrano in testa come solo i tormentoni sanno fare ma che non scadono mai nella banalità. Paracetamolo (diventato un vero inno dell’estate italiana del 2018), Orgasmo, Pesto e Kiwi sono solo alcuni dei brani dell’ultimo album che l’artista ha inserito nella sua scaletta, la quale è arricchita anche dai vecchi successi, molti tratti dall’album "Mainstream", come Cosa mi manchi a fare, Gaetano, Limonata e Frosinone. Per i fan più affezionati e che seguono il cantautore di Latina da più tempo, inoltre, Calcutta si esibisce anche con canzoni quali Amarena, Albero, Cane e molte altre meno conosciute ai più.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0