Graphic novel

"Il Buio" accende una luce sul caso Cucchi

Presentato in anteprima a Lucca Comics è in libreria dal 12 novembre il graphic novel “Il Buio, la lunga notte di Stefano Cucchi” che racconta a fumetti gli ultimi sette giorni di vita di Stefano e i successivi 9 anni di processo

L'opera a fumetti, con la prefazione di Ilaria Cucchi, è firmata dalla giornalista Floriana Bulfon che scrive sull'Espresso e dall'autore noir e sceneggiatore Emanuele Bissattini, con i disegni di Domenico Esposito e Claudia Giuliani

Il Buio copertina

La copertina di "Il Buio"

Dopo il successo del film documentario “Sulla mia pelle” il caso Cucchi diventa un graphic novel in libreria dal 12 novembre e  presentato in anteprima a Lucca Comics & Games allo stand NAP 298 della casa editrice romana Round Robin che lo pubblica. E' “Il Buio, la lunga notte di Stefano Cucchi”, un'opera a fumetti, con la prefazione di Ilaria Cucchi, firmato dalla giornalista Floriana Bulfon che scrive sull'Espresso e dall'autore noir e sceneggiatore Emanuele Bissattini, con i disegni di Domenico Esposito e Claudia Giuliani.
Il graphic novel va oltre il film di Alessio Cremonini: oltre a ricostruire gli ultimi 7 giorni di vita di Stefano Cucchi, morto il 22 ottobre 2009 nel reparto penitenziario dell'Ospedale Sandro Pertini di Roma, ripercorre anche l'intera vicenda processuale, ancora in corso, fino alla recente confessione di uno dei carabinieri. Ne “Il Buio” anche la rabbia e il dolore di una famiglia ancora in cerca di verità e la necessità di fare luce sulla morte di Stefano, arrestato la notte del 16 ottobre 2009 dai carabinieri. «La ricostruzione di ciò che è accaduto per noi è stato davvero il Buio. Il Buio in cui ci siamo trovati per tutte quelle ore e quei giorni prima di vedere il corpo martoriato di mio fratello Stefano. Il buio durato nove anni prima che un elemento portasse alla definizione di una verità che speriamo venga presto accertata. Il potere di questo fumetto è di interpretare e descrivere anni di indagini e depistaggi che finalmente riprendono luce dopo nove lunghissimi anni. Una notte lunghissima per tutta la nostra famiglia» scrive nella prefazione Ilaria Cucchi che ha seguito la realizzazione del graphic novel. Quanto al film “Sulla mia pelle”, proseguono le proiezioni gratuite in tutta Italia. In Sicilia è programmato sabato 17 novembre al Liceo Galilei Campailla di Modica, il 23 novembre al Teatro Machiavelli di Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0