La band

The Bleach, solarità tutta da ballare

La giovane band di Sutera porta avanti da qualche anno un pop rock misto a dance: la loro versione di "Sikania" di Dj Jump ha spopolato. Giuseppe Collura: «Diamo solarità mediterreranea al ritmo». Stanno lavorando all’album d’esordio che uscirà nel 2018

Bisogna ascoltarle le sonorità tipicamente mediterranee dei The Bleach, giovane band di Sutera, che con la sua musica accoppiata a testi non certo commerciali richiama la Sicilia più autentica. Per i The Bleach l’anno appena trascorso ha segnato un tour in crescendo tra notti bianche e serate all’insegna della musica siciliana senza rinunciare ai ritmi dance. E per il 2018 è atteso il loro disco d'esordio come hanno annunciato via social

The Bleach

The Bleach, da sinistra Michele Salamone, Giuseppe Collura, Francesco Ippolito, Onofrio Ingrascì, Emanuele Collura. Foto di Giusi Bellino

Bisogna ascoltarle le sonorità tipicamente mediterranee dei The Bleach, giovane band di Sutera, che con la sua musica accoppiata a testi non certo commerciali richiama la Sicilia più autentica. Formatasi sei anni addietro all’ombra della Rupe di San Paolino che domina l’ameno centro del nisseno annoverato tra i più bei borghi d’Italia e dove da vent’anni si allestiste un celebrato Presepe vivente, la band deve il suo nome ad un disco dei Nirvana. Dopo il rodaggio tipico delle band di paese, l’esordio al grande pubblico avviene nel maggio del 2016 quando Pif, all’anagrafe Pierfrancesco Diliberto, interviene come ospite d’onore all’intitolazione dell’auditorium a servizio delle scuole superiori di Mussomeli a Lillo Zucchetto, poliziotto di Sutera, assassinato dalla mafia nel 1982, quando aveva appena 27 anni. In quell’occasione la band suterese presentò l’inedito dedicato al poliziotto loro compaesano, dal titolo “Lillo Zucchetto”, un brano graffiante e sentito, un grido accorato, viscerale, contro la mafia e le sue nefandezze.  

Due mesi dopo, a luglio, il noto deejay dance Dj Jump affida ai cinque suteresi poco più che ventenni - Giuseppe Collura (voce), Michele Salamone (chitarra), Onofrio Ingrascì (basso/friscaletto/fisarmonica), Francesco Ippolito (batteria), Emanuele Collura (tromba) - l’interpretazione musicale di un suo brano cantato da Gretha Ellis. Il brano, grazie all’apporto acustico tipicamente siculo dei The Bleach viene intitolato “Sikania”. È un successo travolgente. «Quel brano dal ritmo dance estivo ed elettronico – dice Giuseppe Collura, voce e frontman - si incastrava assai bene con la musica della nostra band che attraverso i suoni e gli strumenti tipici siciliani ha dato solarità mediterranea al ritmo».  

Il brano fa numeri da capogiro nei social network e oltre ai numerosi passaggi radio nelle grandi emittenti italiane come M2O, conta anche diversi passaggi tivù su Sky Sport perfino durante gli Europei. “Sikania” viene anche selezionata tra le grandi canzoni dance del momento e inserita in Hit Mania Estate 2016, compilation annuale che raccoglie i brani più in. Inoltre prende parte al Premio Nazionale Dance Music Awards a cui partecipano noti artisti come Fabio Rovazzi, Gabry Ponte e tanti altri. Basta andare su youtube dove il brano ha già conteggiato oltre 355.000 visualizzazioni per essere travolti da ritmo e musica siculo/dance, un mix perfettamente riuscito che lancia la band suterese nel firmamento musicale.

Sempre nel 2016, a settembre, i The Bleach propongono "Serenata d'amuri", brano prodotto in collaborazione con il Mater Play Studio di Leo Curiale e la regia di Silvana Noto. Il brano richiama l’antica usanza siciliana: la serenata, oggi tornata di moda specie tra giovani più tradizionalisti. Sound fresco e moderno fanno del brano una festa che colpisce l'ascoltatore per la sua orecchiabilità la band suterese fa assaporare la Sicilia e le sue tradizioni con musica d’altri tempi, raccontando “La serenata” anche attraverso le immagini di un gioioso videoclip girato integralmente a Sutera con attori non professionisti. Nonostante la giovane età dei componenti, la band mostra inventiva e propone innovazioni musicali per sdoganare la musica sicula in contesti aperti al mondo intero.

E così l’estate scorsa esce "We Ride" targato Dj Jump feat. Block & The Bleach, prodotto dalla Bang Record. Un pezzo che inneggia all’assoluta libertà con un spolverata di country mescolata al canto popolare e una massiccia dose di sapori in salsa sicula. Infine, e siamo a un paio di mesi addietro, i The Bleach ritornano al loro pubblico con “Raccontami chi sei" un nuovo e orecchiabile singolo con annesso videoclip dove trionfano i colori bianco e nero e la voce graffiante del frontman Giuseppe Collura. Un brano che parla d’amore con connotazioni elettroniche, ma senza rinunciare alle sonorità tipiche della loro sicilianità che ha permesso a questi talentuosi ragazzi di farsi apprezzare da altri cantanti di successo. Il videoclip “Raccontami chi sei" è realizzato da Foto Di Prima Salvatore, cameramen Carmelo Mattina e Sonia Schillaci, riprese col drone Danilo Di Prima. Protagonisti sono Antonio La Mattina e Alessandra Mattina. Il video è girato grazie alla disponibilità del Comune di Caltanissetta e del Comune di Agrigento, della Polisportiva Olimpia Campofranco, del CSI Alto Platani, di Esco Energia Ambiente e della palestra Oxygena.

Per i The Bleach l’anno appena trascorso ha segnato un tour in crescendo tra notti bianche e serate all’insegna della musica siciliana senza rinunciare ai ritmi dance. E per il 2018 è atteso il loro disco d'esordio come hanno annunciato via social.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0