Estate live

The Jesus and Mary Chain headliner di Ypsigrock

La band scozzese dei fratelli Reid il 12 agosto chiuderanno in bellezza la 22esima edizione del festival rock organizzata come ogni anno a Castelbuono all'associazione Glenn Gould

L'edizione 2018 del festival si terrà dal 9 al 12 agosto. Annunciati i primi nomi importanti, oltre The Jesus And Mary Chain, ci saranno The Horrors, AURORA, The Radio Dept., ...And You Will Know Us By The Trail Of Dead, Youngr, Her, Blue Hawaii, Girls Names e shame. Altri annunci seguiranno nei prossimi giorni

The Jesus and Mary Chain

I fratelli Jim e William Reid, anima dei The Jesus and Mary Chain

La 22ª edizione di Ypsigrock Festival si svolgerà dal 9 al 12 agosto a Castelbuono, nelle consuete e ricercate venue del borgo medioevale che si arrampica sulle Madonie. Annunciati i primi nomi importanti che arricchiranno il festival rock siciliano per antomasia: The Jesus And Mary Chain, The Horrors, AURORA, The Radio Dept., ...And You Will Know Us By The Trail Of Dead, Youngr, Her, Blue Hawaii, Girls Names e shame. Altri annunci seguiranno nei prossimi giorni. The Jesus and Mary Chain, la band dei fratelli Jim e William Reid, suonerà a Castelbuono il 12 agosto e presenterà l'ultimo album "Damage and joy" uscito lo scorso anno.

Il festival si aprirà, come consuetudine il giovedì con alcuni eventi collaterali, tra cui mostre, workshop dedicati al mondo dei festival e con il Welcome Party che si terrà all’Ypsicamping, all’interno dell’area attrezzata di San Focà. I concerti si svolgeranno da venerdì 10 a domenica 12 agosto sui quattro palchi del festival: l’Ypsi Once Stage, il palco principale che ha sede in Piazza Castello ai piedi del maniero simbolo di Castelbuono, l’Ypsi & Love Stage che si trova nel chiostro settecentesco dell’ex convento di San Francesco, il Mr. Y Stage all’interno dell’attuale Centro Sud, nell’ex chiesa del Crocifisso, e il Cuzzocrea Stage collocato in mezzo ad una pineta, all’interno del campeggio.

Fin dalla prima edizione, nel 1997, Ypsigrock ha costruito un modello di festival ricercato, puntando su alcuni elementi in grado di rendere il brand Ypsigrock sinonimo di originalità e quindi di qualità. Così le lineup sono state costruite sempre secondo la regola dell’Ypsi Once, che vede salire ogni artista, sui palchi del festival, solo una volta con lo stesso moniker, e negli anni sono stati curati sempre di più gli aspetti estetici dell’evento (dall’artwork, alle installazioni artistiche in ogni location del festival, passando per le partnership con altre importanti organizzazioni culturali) per catalizzare l’attenzione su Castelbuono e renderla una delle vetrine internazionali più originali per gli eventi culturali di qualità in Italia.

Ypsigrock

L’associazione culturale Glenn Gould ha da lungo tempo favorito e coltivato la pluralità di espressioni artistiche all'interno del festival e, nell’ottica di favorire un’offerta culturale poliedrica e sfaccettata, ogni anno dal 2011 l’immagine coordinata dell'evento è stata sviluppata a partire da opere originali commissionate appositamente a prestigiosi illustratori internazionali in grado di ritrarre il microcosmo Ypsigrock, esprimendone le peculiarità con tecniche e stili innovativi. Le illustrazioni, autentiche ed originali opere d’arte, inquadrano da numerosi punti di vista non solo i luoghi fisici in cui prende vita Ypsigrock, ma traducono in immagini l'ormai tipico “mood ypsino”, sintetizzato dal claim Ypsi & Love e reso tangibile da un'attitudine genuina al divertimento condiviso, celebrato in un contesto familiare come quello che si viene a creare nei giorni di Ypsigrock.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0