Piccolo schermo

"Dimmidite", nel salotto di Nicolò Agliardi le storie diventano canzoni

Dal 26 giugno, in seconda serata su Rai 1, il nuovo programma affidato al cantautore milanese, dove l'ospite di turno duetterà in musica con il padrone di casa cantando le vicende di una persona la cui storia diventerà universale attraverso la musica

"Dimmidite" è un progetto che incrocia il linguaggio dell’intrattenimento con quello più realistico del racconto delle storie. Niccolò Agliardi: «Sei racconti diversi che insegnano che la vita é una cosa seria, da prendere con leggerezza. Proprio come certe canzoni». Ospiti di Agliardi Fabrizio Moro, Zero Assoluto, Emis Killa, Eugenio Finardi, Chiara Galiazzo e L’Aura

Nicolò Agliardi e band

Nicolò Agliardi e band

Da martedì 26 giugno in seconda serata su Rai 1, prende il via in prima tv assoluta Dimmidite, il primo programma di e con Niccolò Agliardi: un format originale ed innovativo, prodotto da Anele e trasmesso da Rai1, nel quale il cantautore raccoglie in giro per l’Italia storie straordinarie di persone comuni e le trasforma in altrettante canzoni, con l’aiuto della sua band e di sei amici molto speciali: Fabrizio Moro, Eugenio Finardi, Emis Killa, Chiara Galiazzo, Zero Assoluto, L’Aura.

In ciascuna delle 6 puntate da 50’, dirette da Stefano Vicario, Niccolò Agliardi raccoglie una storia speciale dalle voci dei suoi stessi protagonisti: sono storie di piccole grandi battaglie, di traguardi raggiunti, di percorsi accidentati trasformati in opportunità e rivincite. In un grande loft pieno di strumenti e musica, Niccolò condivide la storia con la sua band – Gianluigi Fazio, Tommaso e Giacomo Ruggeri, Francesco Lazzari, in arte L’Americano  - e ne identifica alcuni concetti chiave con l’obiettivo di trasformarla, attraverso il linguaggio della musica, in un racconto universale. A dare supporto al processo creativo, ogni volta stimolante e diverso, anche sei artisti della scena musicale italiana, chiamati da Niccolò Agliardi a interpretare le sei canzoni davanti ai loro stessi protagonisti in un emozionante live che chiude ogni puntata.

Al centro della narrazione, rimangono sempre le persone e le loro storie, vere e proprie protagoniste del format insieme alla musica. Nella prima puntata, in onda martedì 26 giugno, la storia di Francesco che, dopo un grave incidente dovuto a un problema di sonnambulismo, ha superato grandi sfide e ricominciato a vivere una vita vera e nuova, grazie anche all’aiuto dei suoi genitori con i quali gestisce un agriturismo. A dare voce alla sua storia è il cantautore Fabrizio Moro.

Niccolò Agliardi

Niccolò Agliardi con Fabrizio Moro. Clicca sulla foto e guarda l'anteprima del programma

“Dimmidite” è prodotto da Gloria Giorgianni, da un’idea di Niccolò Agliardi e Nicola Fuiano, scritto da Achille Corea, Francesca Lancini e Niccolò Agliardi, diretto da Stefano Vicario.

Niccolò Agliardi: «La mia passione per le canzoni, per il mio mestiere, per quel lavoro di meticolosa scelta delle parole giuste per raccontare una storia. Le storie degli altri che si mescolano alla mia e a quelle dei miei amici artisti che prima ancora di cantare, sanno ascoltare. Questo é Dimmidite. Sei racconti diversi che insegnano che la vita é una cosa seria, da prendere con leggerezza. Proprio come certe canzoni».

Il regista Stefano Vicario: «Ormai è sempre più raro vedere qualcosa di nuovo in televisione. Questa è un’assoluta novità: una storia vera da cui nasce una canzone. E come si fa una canzone? Pochi lo sanno. Le nostre telecamere, assolutamente indiscrete, sono testimoni di un processo creativo in tempo reale. E con un finale emozionante».

La produttrice Gloria Giorgianni: «Dimmidite è un progetto che incrocia il linguaggio dell’intrattenimento con quello più realistico del racconto delle storie. Il risultato è un programma sui generis, distante dall’offerta televisiva classica, nel quale la musica consente un racconto della contemporaneità leggero e moderno, senza tralasciare il contenuto e l’emozione».

Gli Zero Assoluto sono gli ospiti musicali della seconda puntata di Dimmidite, in onda martedì 3 luglio su Rai 1 in seconda serata, dove racconteranno una bellissima storia di affido famigliare, quella che vede protagoniste Sara e Costanza. Sara, all’età di un anno e mezzo, viene abbandonata dalla madre e affidata alla nonna paterna. Successivamente, iniziano anni di spostamenti da una casa famiglia all’altra, che non fanno che causarle disordine interiore e mancanze affettive. A 15 anni, Sara rimane incinta e comincia a lavorare, ma le sue mansioni non la appagano e sente che il suo stile di vita non le appartiene. Solo l’incontro con Costanza e i suoi figli fanno sentire Sara finalmente parte di un vero nucleo famigliare, aiutandola a superare la depressione e trovando in Costanza un’amica e un supporto insostituibile.

Gli Zero Assoluto nel salotto di Nicolò Agliardi

Gli Zero Assoluto con Nicolò Agliardi

In un grande loft pieno di strumenti e musica, Niccolò condivide la storia di Sara con la sua band – Gianluigi Fazio, Tommaso e Giacomo Ruggeri, Francesco Lazzari, in arte L’Americano – e ne identifica alcuni concetti chiave con l’obiettivo di trasformarla, attraverso il linguaggio della musica, in un racconto universale. Ad aiutare Niccolò a dare voce alla storia di Sara e Costanza gli Zero Assoluto che alla fine della puntata si esibiscono in un emozionante live proprio davanti alle vere protagoniste della storia.

Emis Killa è l’ospite musicale della terza puntata di “Dimmidite”. Nella puntata di martedì 10 luglio a diventare una canzone è una bellissima storia di coraggio, quella che vede come protagonista il Sergente Andrea Adorno. La storia di Andrea comincia con un’infanzia non semplice: i genitori si separano quando ha 5 anni, perde i contatti con la madre e continua a vivere con il papà, che lo lascia libero di essere un piccolo ribelle. Andrea cresce con poca passione per lo studio e senza grandi obiettivi, fino alla morte del padre, che lo lascia a 19 anni senza punti di riferimento. Lì arriva la svolta: Andrea decide di arruolarsi ed entra nel battaglione degli Alpini ad Aosta. Mentre iniziano le prime esperienze come militare, Andrea conosce Valentina, sua attuale moglie e madre dei loro due bambini. Dopo numerose missioni, ottiene la Medaglia d’Oro al valore militare, come riconoscimento al suo eroico coraggio sul campo di battaglia.

Dimmidite Niccolò Agliardi e Emis Killa

Niccolò Agliardi con Emis Killa

Niccolò Agliardi ed Emis Killa individuano insieme i concetti chiave della storia di Andrea e la trasformano in una canzone miscelando i loro diversi stili, il pop e il rap: a fine puntata, accompagnati dalla band di “Dimmidite”, cantano insieme il brano esibendosi live davanti ad Andrea.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0