Il festival

Catania chiama Londra col festival musical-gastronomico Ricci Weekender

Dal 6 al 9 settembre, tra il Centro Zo, i Mercati Generali e Radicepura, Il  festival promosso dall’emittente radiofonica Worldwide FM, offrirà sotto la direzione artistica  del produttore, giornalista e dj Gilles Peterson un programma di ricerca musicale e gusto

La kermesse, in programma dal 6 al 9 settembre, improntata sulle sonorità dell'acid jazze del nu soul, nasce da una collaborazione tra il club Mercati Generali, la radio britannica Worldwide FM, l’etichetta discografica londinese Brownswood Recording ed il cuoco Ed Wilson del ristorante Brawn di Londra

Gilles Peterson

Il produttore, dj e giornalista inglese Gilles Peterson

Catania chiama Londra col festival musical-gastronomico Ricci Weekender. Da giovedì 6 a domenica 9 settembre, tra il Centro Zo, i Mercati Generali e il parco botanico Radicepura, il festival promosso dall’emittente radiofonica britannica Worldwide FM, offrirà sotto la direzione artistica del produttore, giornalista e dj Gilles Peterson un programma di ricerca musicale e gusto.


La kermesse nasce da una collaborazione tra il club Mercati Generali di Catania, l’emittente Worldwide FM, creata due anni fa dallo stesso Peterson, l’etichetta discografica londinese Brownswood Recording ed il cuoco Ed Wilson del ristorante Brawn di Londra. Ricci Weekender (che si potrebbe tradurre “come trascorrere un fine settimana nella terra dei ricci") offre un programma di ricerca musicale tra live e dj set. Un po’ come nella missione di Worldwide Fm, che è la stessa di Gilles Petterson come capo etichetta, dj e conduttore radio: esplorare e e legare insieme la multiforme diversità della musica globale.
L’apertura del festival il 6 settembre al Centro culturale Zo di Catania e vedrà sul palco il brasiliano Kassin Kamal, produttore ed autore di colonne sonore, il percussionista lentinese Alfio Antico, la giovane formazione etnea Lumi e il dj set di Sally Rodgers, parte del duo A man called Adam e del dj etneo Tommyboy.

Kassin kamal

Kassin Kamal

Alfio Antico

Alfio Antico

Venerdi 7 e sabato 8 settembre la musica di Ricci Weekender si trasferisce ai Mercati Generali dove entra in gioco la componente food del progetto. A partire dalle ore 20, infatti, il cuoco londinese Ed Wilson, in collaborazione con produttori e aziende vinicole etnee, proporrà al pubblico una sua personalissima interpretazione dei piatti della cucina mediterranea in versione street food.
Per quanto riguarda la musica, a partire dalle ore 20.30 si alterneranno sul palco i selector Thom Callisto, Vinile del Giorno, la band australiana rivelazione dell'anno Mildlife, i catanesi Phunkadelica, uno dei primi dj della storia del clubbing italiano Daniele Baldelli, fondatore della serata Cosmic. Subito dopo seguiranno gli acclamati Nu Guinea una della band più interessanti del panorama italiano contemporaneo, ed in chiusura il dj set di Toto Chiavetta, dj etneo distribuito dalla berlinese Innervision.

Ed Wilson e Gilles Peterson

Ed Wilson e Gilles Peterson

Mildlife

Mildlife

Daniele Baldelli

Daniele Baldelli

Totò Chiavetta

Toto Chiavetta

Anche nella giornata di sabato 8 settembre, a partire dalle ore 20.30, si aprono le cucine per il secondo giorno con il cuoco Ed Wilson del ristorate Brawn di Londra e i vini naturali selezionati per il festival.
Sul palco il concerto della cantate soul Yazmin Lacey sarà anticipato dalle selezioni musicali di Andrea Montalto seguite dal dj set del duo catanese Koom H formato da Massimo Napoli e Salvo Borrelli, e il set afro beat di Auntie Flo. Dalle ore due l’attesissimo dj set di Gilles Peterson, fondatore dell’etichetta discografica Talking Loud ed Acid Jazz e talent scout di artisti tra cui Erykah Badu, Roni Size e Jamiroquai. DJ radiofonico, Peterson è stato animatore del celebre club Dingwalls a Londra. Fu lui a coniare il termine “acid jazz”: “Finora avete ballato acid-house? E adesso ascoltate acid jazz!” diceva durante serate musicali in cui proponeva vinili ispirati alle contaminazioni tra funk, jazz, soul e rare-groove degli anni ‘70. La chiusura della serata è affidata al dj catanese Frenky Mangano.

Auntie Flo

AuntieFlo

Domenica 9 settembre Ricci Weekender si trasferisce per una grande festa pomeridiana, a partire dalle ore 18, al parco botanico di Radicepura a Giarre. L’evento si concluderà col dj set del produttore romano Dj Khalab, autore del disco riconosciuto da Worldwide Fm come uno dei migliori prodotti discografici dell'anno, il live del duo etneo My Friend Dario e Andrea Normanno, il live del duo Shazam Ipanema, e le selezioni di Francesco Samperi.

Nelle giornate di venerdì e sabato dalle ore 17 alle ore 20 Worldwide Fm trasmetterà in broadcast dagli studi di Radio Zammù e anche sulle loro frequenze le interviste di Gilles Peterson agli artisti italiani coinvolti nel festival Ricci Weekender.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0