L'evento

Equilibri, la gara di solidarietà a suon di musica

Torna ad Avola Equilibri l’evento nato per promuovere il rispetto della diversità. Il 14 e il 15 dicembre si esibiranno Mauro Ermanno Giovanardi, Simona Norato, Qbeta, Mario Incudine, Roy Paci, Nonò Salamone, Samuela Schilirò, DiMartino, Colapesce

Impegno e solidarietà. Si riaccendono i riflettori al Teatro Garibaldi di Avola dove si terrà il doppio appuntamento musicale legato alla manifestazione Equilibri - Tutti siamo diversi voluta dall’associazione Azahar e dal suo presidente Giovanni Parentignoti per abbattere barriere, fisiche e mentali, e promuovere il rispetto della diversità attraverso la musica, la letteratura e il teatro. Da tre anni alla direzione artistica c’è Mauro Ermanno Giovanardi, a sua volta ospite nel 2015

Mauro Ermanno Giovanardi

Mauro Ermanno Giovanardi

Impegno e solidarietà. Si riaccendono i riflettori al Teatro Garibaldi di Avola dove domani e sabato si terrà il doppio appuntamento musicale legato alla manifestazione Equilibri - Tutti siamo diversi voluta dall’associazione Azahar e dal suo presidente Giovanni Parentignoti per abbattere barriere, fisiche e mentali, e promuovere il rispetto della diversità attraverso la musica, la letteratura e il teatro. Quella in corso è la quinta edizione della rassegna. Da tre anni alla direzione artistica c’è Mauro Ermanno Giovanardi, a sua volta ospite nel 2015.
«Finito il concerto - racconta - a cena Giovanni (Parentignoti, nda) mi chiese se avevo voglia di dargli una mano. Siccome qui la situazione affettiva/emotiva è bellissima, la causa pure, da siciliano adottivo è stato naturale dirgli di sì. Negli anni ho coinvolto tanti amici raccontandogli lo spirito di questa manifestazione. La cosa più bella, quando lo faccio, è che tutti accettano subito di partecipare».

Roy paci e Giovanni Parentignoti

Roy Paci e Giovanni Parentignoti

Nonostante le “solite” difficoltà burocratiche e l’incertezza dei contributi finanziari, anche questa volta gli organizzatori sono riusciti a mettere in piedi un bel cartellone musicale. Si inizia venerdì 14 dicembre, alle 21, con i concerti di Simona Norato, Qbeta, Mario Incudine, Roy Paci e Nonò Salamone. Il giorno dopo sarà la volta di Samuela Schilirò, DiMartino, Colapesce e Mauro Ermanno Giovanardi. Entrambe le serate saranno presentate dalla giornalista Filippa Dolce.
«Secondo me - continua Giovanardi - è venuta fuori un’edizione molto bella, nonostante il poco tempo a disposizione e i dubbi sulla realizzazione dell’intera manifestazione, che ha rischiato di saltare. Ringrazio tutti gli artisti per aver accettato di partecipare ricevendo in cambio solo un gettone di presenza».

Colapesce

Lorenzo Urciullo "Colapesce"

«Alla fine ce l’abbiamo fatta - gli fa eco Parentignoti - e non è stato semplice visto che fino a poco tempo fa non sapevamo ancora su quali fondi poter contare. Ancora una volta abbiamo un bel cast, quest’anno incentrato sulla sicilianità. Non posso che dire grazie a Mauro per il suo aiuto, senza di lui in questi anni non avremmo potuto avere con noi artisti del calibro di Irene Grandi, Cristina Donà, Luca Madonia, Mario Venuti, Ron, Cristiano Godano e tanti altri. Equilibri – prosegue il presidente di Azahar – è nato come un voto laico, mio e di mia moglie Cinzia, per nostro figlio, nato con una gravissima disabilità dovuta a un errore medico. Nei viaggi tra ospedali e visite specialistiche, abbiamo conosciuto tantissimi genitori e ci siamo resi conto delle enormi difficoltà che quotidianamente vive chi deve affrontare la disabilità».

Simona Norato

Simona Norato

Con i fondi raccolti quest’anno l’obiettivo è quello di acquistare delle pedane di accesso per i disabili da donare ai negozi del centro storico di Avola. Ma sono già tanti i risultati raggiunti. «Abbiamo realizzato una pedana di accesso al Centro giovanile - continua Parentignoti - donato due sedie a rotelle alle scuole, due defibrillatori, realizzato l’accesso ai vigili del fuoco, ai teatri di Avola e Noto, sia in platea che al palco, comprato oggetti didattici per gli insegnanti di sostegno e delle sedie job per l’accesso dei disabili al mare. Altri due progetti per l’abbattimento delle barriere architettoniche all’ufficio Anagrafe e all’ufficio Protocollo sono in fase di realizzazione».
Equilibri gode del patrocinio del Comune di Avola e dell’assessorato regionale alla Salute, Dipartimento per le Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico.

Il ricco programma, iniziato lunedì, ha previsto un laboratorio di scrittura creativa a cura dell’associazione La Quercia. Giovedì 13 pomeriggio e venerdì 14 mattina, l'incontro di Massimiliano Verga, docente di Sociologia dei diritti fondamentali all’Università Milano Bicocca, con gli studenti sul tema Diritti e barriere, le sfide dell’inclusione. Lunedì 17 dicembre spazio infine al cabaret con Giancarlo Barbara (Zelig) e Nando Timoteo (Colorado) al Teatro Garibaldi.

gianlucasantisi@gmail.com

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0