Aspettando il 2019

La Sicilia brinda in piazza a Capodanno

Agrigento, i tre giorni di Cefalù, i due di Catania pagati dagli sponsor visto il dissesto comunale, Erice e poi Messina, Palermo, Pozzallo, Ragusa e Siracusa ecco la mappa dei principali appuntamenti pubblici di fine anno sull'Isola per salutare il 2019 che sta arrivando

Trascorrere il Capodanno in piazza può essere anche un’ottima soluzione last minute in caso non si riesca ad organizzare un viaggio od un cenone per tempo

Goran Bregovic

Il musicista serbo Goran Bregovic star del Capodanno a Palermo

Capodanno in piazza anche quest’anno per molte città siciliane, un’occasione per salutare con gioia il 2019 che sta arrivando. Trascorrere il Capodanno in piazza può essere anche un’ottima soluzione last minute in caso non si riesca ad organizzare un viaggio od un cenone per tempo.

Agrigento. La città dei templi festeggia con i beniamini di casa, i Tinturia di lello Analfino in piazza Pirandello dopo la mezzanotte.

Lello Analfino

Lello Analfino

Catania. Catania raddoppia con due concerti in piazza Duomo (pagati dagli sponsor visto lo stato di dissesto finanziariod el Comune) per salutare il vecchio anno e accogliere al meglio il 2019. Domenica 30 dicembre concerto di Arisa (inizio ore 20) e lunedì 31 dicembre sul palco Noemi e Nino Frassica e i Los Plaggers (inizio alle 21). Il 30 dicembre la serata comincia alle 20 con la comicità di Gino Astorina, il live del cantautore Marco Spanzani, autore del brano #alzaticatania che dà il nome al contenitore culturale che ospita anche il Capodanno, il live del cantautore Seba e il gran finale con Arisa. Presenta Salvo La Rosa.
Il 31 dicembre la serata comincia alle 21 e vivrà della comicità di Giuseppe Castiglia, del live di Francois e le Coccinelle, dei conduttori di Radio Studio centrale, e dei concerti di Nino Frassica con i Los Plaggers e di Noemi. Conduce la serata Ruggero Sardo. Il 30 dicembre la metropolitana sarà aperta fino all’una di notte mentre il 31 fino alle due. Sostare annuncia che annullerà i costi delle strisce blu la notte di Capodanno nel centro storico della città etnea.

Noemi

Noemi

Cefalù. Tre le serate in piazza Duomo per salutare l’arrivo del 2019. Sabato 29 dicembre con il pop rock dei palermitani We Man, domenica 30 dicembre con il soul blues della Bubas Band, lunedì 31 dicembre grande festa con i ragusani Baciamolemani - Piero Pizzo voce, chitarra acustica; Andrea Dipasquale trombone, chitarra elettrica; Marco Guastella batteria, Davide "Mr Don Colfit" Dipasquale Mc, synth; Thomas “Tumazzo” Occhipinti percussioni, sax; Andrea “Forestiero” Savasta tromba e Andrea Iozzia basso – con il loro show che abbraccia i più disparati generi musicali dal calypso al surf, dal rock alla rumba, dall’elettronica ai racconti di stampo cantautoriale.

Baciamolemani

Baciamolemani

Erice. Il Capodanno in Piazza della Loggia sarà come sempre una grande festa per tutti tra luci e colori, arricchito dai suoni ed i ritmi coinvolgenti della Improvvisescion Bend Laiv (IMPRO BAND). Alessandro Bonifacino chitarra e voce, Michele Dell’Utri chitarra elettrica, Nando Daidone basso, Giuseppe Santoro batteria proporranno il meglio della musica italiana ed internazionale, rivisitazioni dei brani di grandi cantautori con un tocco di “geniale immediatezza” ed un vasto repertorio improvvisato in base agli umori del pubblico e dei musicisti, per far ballare, a lungo, tutta la piazza.

Impro Band

Impro band

Messina. La serata comincia alle 21.30, in piazza Duomo, per un Capodanno all’insegna delle radici popolari con gli Unavantaluna e i Kunsertu, tra i maggiori espomenti della world music Made in Sicily. Pietro Cernuto, Carmelo Cacciola, Francesco Salvadore, Luca Centamore e Arnaldo Vacca – gli Unavantaluna – , Premio Parodi 2013 e Zagara d'Argento nel 2016, cantano da anni l’Isula Ranni, la Sicilia, il profondo del mare, le nostre radici e il cielo. A metà degli Anni 80 i Kunsertu - Maurizio “Nello” Mastroeni chitarra elettrica ed acustica, baglama; Giacomo Farina organetto, marranzano, tamburo a cornice e percussioni; Egidio La Gioia voce, chitarra e violino; Faisal Taher voce e oud; Roberto De Domenico percussioni; Massimo Pino basso elettrico e chitarra acustica; Fabio Sodano flauto traverso, friscalettu e fiati etnici; Tanino Lazzaro fisarmonica e tastiere – sono stati gli inventori della world music in Italia. Dopo anni di stop, dal 2016 sono tornati in pista. Tutti li conoscono per la celebre ballata Mokarta (Nello Mastroeni: «Un brano amato in tutta Italia») ma i loro live sono un concentrato di energia fatto di radici popolari contaminate. La serata vivrà anche dei dj set di Dino Fiannaca Yanez e Leo Lippolis.

Kunsertu

Palermo. Il 31 dicembre, dalle 21 in poi, sul palcoscenico di fronte al Teatro Politeama andrà in scena la musica, coordinata da Red Ronnie. Poco prima della mezzanotte, sarà la volta della guest star, il musicista serbo Goran Bregovic con la sua Wedding & Funeral band, lasciando spazio, infine, a dj set fino a tarda notte. Filo conduttore dello spettacolo sarà Palermo capitale delle culture. Sul palco anche band palermitane come Tamuna e Tre Terzi. E ancora gli acrobati e i danzatori del Teatro del Fuoco. Sul palco saranno anche montate le quattro “P” del logo di Palermo capitale della cultura, prese dall’alfabeto arabo, ebraico, fenicio e greco, come installazioni realizzate da Domenico Pellegrino. Red Ronnie, inoltre, incontrerà artisti e gruppi emergenti il 30 dicembre dalle 14.30 nella Sala De Seta dei Cantieri Culturali alla Zisa. Le band potranno far ascoltare la canzone che vorrebbero presentare sul palco del Capodanno portandola in digitale o, ancora meglio, suonandola live in acustico. Una band sarà selezionata per la serata di Capodanno.

Tamuna

Tamuna

Pozzallo. In piazza delle Rimembranze la lunga notte di fine anno comincia alle 22 con i Radiofreccia, Tribute band di Ligabue, seguito alle 23 da un intermezzo di dj's e vocalist prima della mguest star della serata, a partire dalle 23.50, ovvero Roy Paci & Aretuska che condurrà il count down e brindisi di inizio d'anno per poi suonare il proprio concerto a base del consueto mix di ska, rockstaeady, funk, soul e melodie mediterranee. Il cantante e trombettista augustano sarà acocmpagnato sul palco da Roy Raphael Nkereuwem voce e cori, Pino Saracini basso, Francesco Schittino batteria, John Lui chitarre, programmazione e cori, Antonio Amabile tastiere, Massimo Marcer tromba, Vito Scavo trombone e Itaiata De Sa percussioni. Dalle 2 si balla in piazza con i dj's locali.

Roy Paci e Aretuska

Roy Paci e Aretuska

Ragusa. In Piazza San Giovanni dalle ore 22 avrà luogo Capodanno Start con la discoteca nazionale di RTL 102,5 con il dj Andrea De Sabato. Tra gli ospiti la band messinese Match Music Live Band con il loro pop da ballare.

Andrea De Sabato

Andrea De Sabato

Siracusa. Siracusa accoglierà il nuovo anno in piazza Duomo. Si comincia subito forte con Mario Incudine, interprete di “un modo nuovo di cantare la Sicilia fra il cantastorie e il cantautore”, uno dei personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana, che, insieme alla sua band - Antonio Vasta fisarmonica e zampogna, Antonio Putzu fiati, Manfredi Tumminello chitarra, Pino Ricosta basso, Emanuele Rinella batteria -, accompagnerà la piazza fino al count down. A mezzanotte il brindisi collettivo per salutare nel migliore dei modi l’arrivo del nuovo anno. Per cantare e ballare tutti insieme si alterneranno poi in consolle i dj’s di FM ITALIA (Jerry Garcia e Leo Bonarrivo), la musica di Dela Roca e i TimeToParty con special dj Andrea Blanco e le voci di Ciccio Teodoro e Micheal Arsì. Conduttore della serata Mimmo Contestabile.

Mario Incudine

Mario Incudine

vivere@viveregiovani.it

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0