I love beer

La Caverna del mastro Birraio, tra il palco e il boccale

Spazio alla musica dal vivo ogni venerdì al brewpub di Acireale, tra i primi pub produttori in Sicilia, Il 19 gennaio suoneranno gli Starfish, cover band dei Coldplay

Quattordici anni circa hanno sancito il successo del brewpub indubbiamente tra i primi nella Sicilia orientale a far conoscere la bontà delle birre fatte in proprio. La Caverna resta aperta dal giovedì alla domenica. La Caverna del Mastro Birraio è anche intrattenimento e spettacolo. I giovedì spazio anche al gioco, con il coinvolgente Cervellone; i venerdì è la volta della musica dal vivo tra pop, rock e contemporanea

La Caverna del Mastro Birraio

La Caverna del mastro birraio di Acireale

Adesso è iniziato il 14° anno di attività della Caverna del mastro Birraio di Acireale ma sembra solo ieri quando il pub di via Sclafani ha aperto i battenti. Quattordici anni circa che hanno sancito il successo del brewpub indubbiamente tra i primi nella Sicilia orientale a far conoscere la bontà delle birre fatte in proprio. Bionda, rossa, ambrata o bianca, la birra prodotta e servita nel celebre locale acese viene confezionata attraverso una ricetta base, elaborata nel corso degli anni, così da perfezionare sempre più la deliziosa bevanda. La Caverna resta aperta dal giovedì alla domenica; negli altri tre giorni, i primi della settimana, gli esperti “mastri” lavorano per mettere a punto una produzione che si aggira sui mille litri, fabbisogno stimato per le quattro serate di apertura dove alla birra si associano carni di qualità, ma non solo.

La Caverna del Mastro Birraio è anche intrattenimento e spettacolo. I giovedì spazio anche al gioco, con il coinvolgente Cervellone; i venerdì è la volta della musica dal vivo tra pop, rock e contemporanea. Il 19 gennaio, dalle 22, sarà la volta degli Starfish, cover band dei Coldplay, che arrivano alla Caverna con il loro sound dal sapore britannico e una nuova formazione: Gabriele Garozzo voce, piano; Federico Mòllica chitarra elettrica e cori; Enrico Giordano batteria e cori; Andrea Lombardo basso; Agatino Viglianisi chitarra acustica.
Gli Starfish riprodurranno i successi dei Coldplay, dai pezzi storici come “Yellow” e “The Scientist” fino alle ultime hit come “A Sky Full of Stars” ed “Hymn for the Weekend”, puntando sulla loro capacità di coinvolgere il pubblico e sulla colorata scenografia ricca di luci e colori in pieno stile Coldplay.

Starfish

Gli Starfish

Il 29 gennaio sarà la volta dei True Blue, tribute band di Madonna.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0