Gli eventi in Sicilia

Mercati bio e Km 0 cresce il consumo etico e salutare

Sono sempre più numerosi gli eventi che in tutta l'Isola con cadenza periodica favoriscono l’incontro tra produttori locali e consumatori consapevoli come il Mercato della Terra dei Nebrodi a Cesarò, o il BioMercatino di Messina o i Mercati di Campagna Amica di Coldiretti in tutta l'isola

Etica e salute. Un binomio che si sta sempre più diffondendo tra i consumatori che preferiscono acquistare meno, ma mangiare meglio scegliendo prodotti coltivati vicino casa, senza inquinare o contaminare la natura, senza sfruttare intensivamente il bestiame, nel pieno rispetto del ritmo delle stagioni e della rotazione dei terreni

Campagna Amica di Coldiretti

Un banchetto di campagna amica di Coldiretti

Etica e salute. Un binomio che si sta sempre più diffondendo tra i consumatori che preferiscono acquistare meno, ma mangiare meglio. Lo rivelano i dati relativi ai consumi di prodotti biologici e a Km zero: scegliere prodotti coltivati vicino casa, senza inquinare o contaminare la natura, senza sfruttare intensivamente il bestiame, nel pieno rispetto del ritmo delle stagioni e della rotazione dei terreni, fa bene alla natura e fa bene alla salute. Intorno ai consumatori che scelgono bio e Km 0 si è sviluppato un vero e proprio movimento. Ne sono testimonianza i sempre più numerosi mercatini e fiere agroalimentari in cui il consumatore può entrare a contatto diretto con i produttori locali, e che ormai sono organizzati a cadenza periodica come dei veri e propri eventi.

Sono due gli appuntamenti previsti per domenica, entrambi nel Messinese. Nella villa Aldo Moro di Cesarò si rinnova l’appuntamento (dalle ore 10 alle 18, come ogni terza domenica del mese) con il Mercato della Terra dei Nebrodi, dove una rete locale di produttori e di contadini coerente con la filosofia slow food e a Km 0 incontra i consumatori. Il mercatino non è solo un luogo in cui fare la spesa, ma diventa l’occasione per incontrarsi, conoscersi, mangiare in compagnia e praticare attività sportive e ludico-ricreative, come escursionismo, mostre e visite guidate nel centro storico di Cesarò.
Anche a Messina città, in piazza Casa Pia dalle ore 9.30 alle 12.30, si rinnova l’appuntamento con il BioMercatino (previsto ogni terza domenica del mese) che domenica si fregia di un ospite speciale: il musicista Franky Giangreco che allieterà la mattinata con la sua musica a 432 Hz, frequenza che si ritiene utile per ritrovare equilibrio, serenità e connessione con l'Universo.

Nelle altre province si rinnovano gli appuntamenti settimanali con i Mercati di Campagna Amica di Coldiretti che promuovono le coltivazioni locali, quindi a Km 0, favorendo il rapporto diretto tra agricoltori e consumatori: sabato a Messina, in via Principe Umberto, dalle ore 7 alle 13; sabato e domenica a Ragusa, in via Modigliano, dalle ore 8 alle 13; da venerdì a domenica a Trapani, nel mercato coperto di via Virgilio e domenica sul Lungomare Dante Alighieri, dalle ore 8 alle 13; sabato a Palermo, a Villa Sperlinga dalle ore 9 alle 14; domenica a Catania, in piazza Giovanni Verga dalle ore 8 alle 14, e sabato e domenica alla Nuova Dogana dalle ore 8 alle 14; sabato a Enna, in contrada Scifitello dalle ore 8 alle 14; venerdì e domenica ad Agrigento, nel mercato coperto di via Dante dalle ore 8.30 alle 14; lunedì a Ribera, in corso Umberto, dalle ore 15 alle 20; venerdì e sabato a Caltanissetta, nel mercato al coperto di via Frà Giarratano dalle ore 8.30 alle 14.30.
Tra i banchi dei mercati in questi giorni si troveranno i carciofi, vera e propria miniera di principi attivi con pochissime calorie, ma anche broccoli, cavoli e cavolfiori, che si sono guadagnati la nomea di alimenti antitumorali per eccellenza, bietole, finocchi, e ovviamente gli agrumi, fonte di vitamina C.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0