L'evento

A Catania torna il Pop Up Market in piazza Sciuti

Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio nella città del Vulcano torna nella centrale piazza alle spalle della Fera ‘o luni, recuperata di recente dal degrado, il mercatino dall’impronta pop per una #lidoedition tra creatività, food, musica, arte e solidarietà

Dopo il grande successo dell’ultimo evento, realizzato sulla collina Sud della villa Bellini, i creativi del market (pop-olare) faranno della piazzetta uno stabilimento balneare sui generis per portare un po’ di estate nel cuore storico della città. Un puro concentrato di creatività, food, musica, arte, e della solidarietà. In occasione della due giorni, infatti, saranno raccolti fondi da destinare alla famiglia di Sephora e Charby Bafuansoni, i due giovani annegati nelle scorse settimane alla Plaia

Pop Up Market di Catania

Il Pop Up Market di Catania

Come glamour non siamo certo a livello dei pop up store che hanno dettato la linea delle tendenze commerciali degli ultimi anni nelle metropoli del mondo, ma la dimensione local hype del cosiddetto pop up market, il mercatino dall’impronta pop, quindi votato ad una creatività diffusa, che arriva senza una data fissa, e neanche un luogo fisso, dove trovi belle cose, bella gente e belle atmosfere, ha certamente rivitalizzato anche alcuni scorci dei centri storici delle nostre città. Così è avvenuto anche per la Sicilia che il suo pop up market lo ha inventato qualche anno fa, organizzando eventi prevalentemente a Catania ma anche a Noto (con estensioni estere a Londra), “invadendo” ogni volta un luogo diverso con le bancarelle dell’artigianato di qualità con tanto di contorno di street food e musica live su strada.
Ed ecco che per il week end che inizia sabato 30 giugno, il Pop Up Market Sicily torna nella suggestiva piazza Sciuti di Catania, piccolo gioiello alle spalle della Fera o' Luni, strappato al degrado e trasformato, per l’occasione in un stabilimento balneare urbano, festoso e colorato, per la #Lidoedition. Sabato 30 e domenica 1 luglio, dalle 17 in poi, il market pop (olare) più colorato di Sicilia porterà un pizzico di estate nel cuore storico di Catania.

Pop Up Market in piazza Sciuti a Catania

L'ultimo Pop Up Market in piazza Sciuti

Dopo il grande successo dell’ultimo evento, realizzato sulla collina Sud della villa Bellini, al Chiosco della musica, i creativi del market (pop-olare) faranno della piazzetta, fino a pochi mesi fa un parcheggio e ora tornata a disposizione dei cittadini, uno stabilimento balneare sui generis per portare un po’ di estate nel cuore storico della città, ispirandosi alle sonorità degli anni Settanta e alla spensieratezza delle parole di Gabriella Ferri nell’indimenticabile "Tutti al mare, tutti al mare, a veder le chiappe chiare”. Un puro concentrato di creatività, food, musica, arte, e tanto altro, per un weekend all’insegna della bella stagione. E della solidarietà. In occasione della due giorni, saranno raccolti fondi da destinare alla famiglia dei due giovani annegati nelle scorse settimane alla Playa. Sephora e Charby Bafuansoni, i fratelli congolesi di 18 e non ancora 16 anni che erano arrivati in Italia 4 anni fa e che hanno trovato la morte dopo essere riusciti a raggiungere i genitori, nei quali hanno lasciato un vuoto incolmabile.

Tutti pronti dunque, ciabattine, asciugamano, un bel sorriso e un grande cuore per un “tuffo” in piazza Sciuti. Con un’invasione di arte, creatività, musica, ma soprattutto dei sapori dello street food, tutto rigorosamente made in Sicily. Per i più piccoli invece, in quest’edizione, due giorni ricchi di laboratori, spettacoli, workshop, tutti totalmente gratuiti in collaborazione con Guide Turistiche Catania e Le Fate di Carta. Largo spazio anche alla musica, con oltre quindici djset che si alterneranno durante il weekend, e ben due concerti live, sabato faremo un tuffo nella musica leggera italiana con il live di Samuel Pietrasanta, salito alla ribalta della scena nazionale grazie alla sua partecipazione al talent The Voice of Italy, domenica, invece, ad esibirsi saranno i The Spirituals. Per la sezione #popupart vediamo protagonista la mostra a cura di Giancarlo Bello.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0