La stella di Andra e Tati

La stella di Andra e Tati

Presentato a Torino "La stella di Andra e Tati", il cartoon realizzato da Rosalba Vitellaro e Alessandro Belli della casa palermitana di produzione Larcadarte con la collaborazione del Ministero dell'Istruzione e dell'Università e di Rai Ragazzi, primo cartoon sulla Shoa

di Redazione Vivere

Call me by your name di Luca Guadagnino

Armie Hammer e Timothée Chalamet in "Call me by your name" di Luca Guadagnino

Lunedì 9 aprile riparte la rassegna dell’Università di Catania dei film in lingua originale: si comincia col vincitore di Oscar "Call me by your name" di Luca Guadagnino e "The Greatest Showman" di Michael Gracey con Hugh Jackman sul fondatore del circo Barnum

di Manlio Vucotich

Mio fratello di Biagio Antonacci

Protagonisti, regista e autori del video di "Mio fratello": da sinistra Gabriele Muccino, Biagio Antonacci, Rosario Fiorello, Mario Incudine e Beppe Fiorello

Il videoclip del nuovo singolo di Biagio Antonacci è stato realizzato dal regista Gabriele Muccino come un piccolo corto d’autore con la partecipazione di Giuseppe e Rosario Fiorello e con il cantautore ennese Mario Incudine ospite del brano con un "cuntu" siciliano

di Lavinia D'Agostino

Franz Cantalupo

Franz Cantalupo

L’attore ennese, che si divide tra palcoscenico e set, nella fiction in onda su Rai Due è un cruento assassino che poi diventerà un prezioso collaboratore di giustizia. Intanto per il teatro è in tournée nazionale con "Lingua di cane" e a breve inizierà le prove di "Otello" che a maggio debutterà a Enna

di Tiziana Tavella

A casa tutti bene di Gabriele Muccino

L'intero cast di "A casa tutti bene" con il regista Gabriele Muccino

Salvato da un cast di big all'altezza del loro compito, il nuovo film del regista romano calca troppo la mano nel raccontare la non-comunicazione spesso a fondamento della parentela dove i vincoli biologici e sociali spesso non coincidono con i sentimenti di stima e solidarietà dell’ideale di famiglia

di Daniela Robberto

Chiamami col tuo nome

Attori e regista di "Chiamami col tuo nome": da sinistra Timothee Chalamet, Luca Guadagnino e Armie Hammer

Il premio cinematografico e televisivo britannico ha assegnato il prestigioso riconoscimento alla pellicole del regista palermitano, candidato nel frattempo a 4 premi Oscar. E Guadagnino, parlando con Hollywood Reporter, ha già parlato di un possibile sequel, dove si potrebbe parlare di Aids

di Redazione Vivere

The Post

Tom Hanks e meryl Streep in "The Post" di Steven Spielberg

Il regista americano si è affidato a due giganti del grande schermo come Meryl Streep e Tom Hanks per narrare le vicende reali che videor negli Anni 70 il "Washington Post" della direttrice Katharine Graham e del caporedattore Ben Bradlee difendere la pubblicazione dei segretissimi Pentagon Papers che smascheravano le vere (e turpi) ragioni della guerra in Vietnam

di Daniela Robberto

L'ora più buia

Il segno della vittoria: Gary Oldman è Winston Churchill ne "L'ora più buia" di Joe Wright

Nel film del giovane regista Joe Wright, il Primo Ministro inglese, incarnato da Gary Oldman, che guidò non solo il suo Paese ma l'Europa tutta nella vittoria contro il nazismo, è un uomo combattuto fra le sue smanie di grandezza e le ansie di una responsabilità verso l'unico obiettivo possibile, la vittoria

di Daniela Robberto

Manuel Agnelli

Manuel Agnelli, da giovedì 15 febbraio "Ossigeno" un programma tutto suo in tv

Il leader degli Afterhours da giovedì 22 febbraio condurrà su Rai Tre "Ossigeno", 5 puntate dove si suona e si parla di contaminazione tra arti e artisti. «L'intenzione era quella di raccontare una visione non solo musicale culturale a tutto tondo, vista a modo mio, di un paese e della sua gente»

di Carlo Mandelli

Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino

Timothée Chalamet e Armie Hammer in "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino

Esce il 25 gennaio nelle sale il nuovo film del regista palermitano Luca Guadagnino, fresco candidato a ben 4 premi Oscar, storia di due ragazzi americani, Elio e Oliver, nell'Italia Anni 80 che vivono un’estate che cambierà per sempre le loro vite

di Redazione Vivere

Stefano Accorsi e Kasia Smutniak in Made in Italy di Luciano Ligabue

Stefano Accorsi e Kasia Smutniak in Made in Italy di Luciano Ligabue

Dal 25 gennaio nei cinema il nuovo film firmato dal rocker emiliano, ancora una volta con Stefano Accorsi protagonista (come ai tempi di "Radiofreccia"), al fianco di Kasia Smutniak, uno sguardo disincantato sull'Italia di oggi, tra l'assuefazione alle grandi bellezze e l'insoddisfazione per i mille problemi quotidiani

di Claudia Fascia

Fabrizio de andre principe libero

Luca Marinelli in "Fabrizio De Andrè. Principe Libero"

Arriva prima sul grande schermo, per soli due giorni, e poi in tv, il biopic dedicato a Faber in concomitanza dei due anniversari che ne racchiudono il viaggio: quello della scomparsa, l’11 gennaio 1999, e quello della nascita, il 18 febbraio 1940

di Redazione Vivere

Carlo verdone e Ilenia Pastorelli di Benedetta Follia

Carlo verdone e Ilenia Pastorelli in una scena di "Benedetta follia"

Nel suo ultimo film Carlo Verdone ama le donne e le tratta sempre con garbato rispetto. E se ci sono donne che scelgono di rifuggire il solito menage alla ricerca di fluida sessualità, ci sono quelle che pur sembrando inaduegate riescono a fa capire che un futuro esiste, anche per un uomo maturo deluso dalla vita

di Daniela Robberto

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

Multimedia

PERSONAGGI

Weekend

Blogs

In Edicola