On Chesil Beach

I protagonisti di "On Chesil Beach", Edward Mayhew (l'attore Billy Howle) e Florence Ponting (l'attrice Saoirse Ronan)

Il film di Dominic Cooke, dal romanzo di Ian Mc Ewan che ha curato la sceneggiuatura, è il dramma psicologico dei neosposi Edward (Billy Howle) e Florence (Saoirse Ronan) che devono affrontare il passaggio del loro amore quasi platonico all’amore carnale

di Daniela Robberto

Notti magiche di Paolo Virzì

Da sinistra Mauro Lamantia, Irene Vetere e Giovanni Toscano in una scena di "Notti magiche" di Paolo Virzì

Nell'ultimo film (che vede il debutto dell'attore ennese Mauro Lamantia), il regista livornese, coadiuvato alla sceneggiatura da Francesca Archibugi e Francesco Piccolo, palese è il disincanto che investe trasversalmente maestranze, registi e produttori

di Daniela Robberto

Niccolò Ammaniti

Lo scrittore, sceneggiatore e regista Niccolò Ammaniti

Il 9 e il 10 novembre due giorni di selezioni curate da Dario Ceruti e Maurilio Mangano per la nuova produzione televisiva di Wildside tratta dall'ultimo romanzo dello scrittore e regista romano, storia siciliana fatta da bambini sopravvissuti ad un mondo senza adulti

di Redazione Vivere

Valerio mastrandrea e Riccardo Scamarcio in "Euforia"

Valerio Mastrandrea e Riccardo Scamarcio in "Euforia"

Presentato a Cannes, e ispirato ad una storia vera, il film diretto da Valeria Golino racconta le dinamiche emotive che nascono  tra due fratelli quando uno si ammala di tumore. Riccardo Scamarcio e di Valerio Mastandrea offrono una recitazione matura e naturale

di Daniela Robberto

I Soldi Soicci in "La fuitina sbagliata"

I Soldi Soicci in "La fuitina sbagliata"

“La fuitina sbagliata” è un film che non ha nessuna pretesa artistica particolare ma che regala un piacevole intrattenimento basato sulla classica commedia degli equivoci dove il rimedio è sempre peggiore del danno

di Daniela Robberto

Opera senza autore

Un'immagine di "Opera senza autore" di Florian Henckel von Donnersmarck

Il regista Florian Henckel von Donnersmarck, quello del premio Oscar “Le vite degli altri”, tratteggia l’ideologia farneticante del Nazismo attrarverso il riflesso della coercizione sull’espressione intellettuale che fa dell’arte la capacità più profonda dell’uomo

di Daniela Robberto

I Soldi Spicci

Annandrea Vitrano e Claudio Casisa (in arte I Soldi Spicci) in una scena del film “La Fuitina sbagliata"

Da YouTube al grande schermo supportati da milioni fan. I due comici palermitani Annandrea Vitrano e Claudio Casisa, che vantano più di un milione di follower sui social, debuttano al cinema dove sono protagonisti de "La fuitina sbagliata" di Mimmo Esposito

di Lavinia D'Agostino

The Wife Glenn Close e Jonathan Pryce

The Wife Glenn Close e Jonathan Pryce

Nel film dello svedese Björn Runge, Joan (Glenn Close) è felice per il successo del marito, vincitore del Nobel per la letteratura, ma in lei scattano i sentimenti di rivalsa per come in gioventù lo abbia aiutato a diventare scrittore ma discapito delle sue ambizioni letterarie

di Daniela Robberto

Michelangelo Infinito

Enrico Lo verso è Michelangelo in "Infinito" di Emauele Bucci

Il film evento in altissima definizione di Emanuele Bucci, con Enrico Lo Verso nedi panni del genio dell'arte, e Ivano Marescotti in quelli di Giorgio Vasari, nelle sale per una settimana nei giorni scorsi, sarà proiettato nuovamente sul grande schermo il 19 e il 20 novembre

di Daniela Robberto

Prospettive di Trame di quartiere

San Berillo nellimmagine ufficiale di “Prospettive”, foto di Valerio D’urso

Lo storico quartiere di Catania dal 4 al 7 ottobre non sarà cittadella della prostituzione e diventerà contenitore culturale grazie alla prima edizione di "Prospettive. Flm che raccontano le città", rassegna di cinema e di dibattiti diretta dalla regista etnea Maria Arena

di Maria Enza Giannetto

Ricchi di fantasia di Francesco Miccichè

Una scena di "Ricchi di fantasia" di Francesco Micchichè

Non convince il film di Francesco Miccichè con Sergio Castellitto e Sabrina Ferilli, storia di un a rocambolesca fuga di due amanti e della figlia e della madre di lui, fuga dettata da una vincita milionaria inventata: il film è un cassetto disordinato dove c’è tutto ma è mal messo

di Daniela Robberto

Costanza Quatriglio

La regista Costanza Quatriglio

La regista in "Sembra mio figlio" parte dalla storia vera di Mohammad Jan Azad, partito a piedi dall’Afghanistan quando era bambino, per raccontare la storia nascosta di un popolo che non conosce pace: «Una delle etnie più perseguitate al mondo, di cui l’Occidente sa poco»

di Maria Enza Giannetto

Un affare di famiglia

Una scena di "Un affare di famiglia" di Hirokazu Kore’eda

In "Un affare di famiglia" di Hirokazu Kore’eda, film vincitore dell'ultimo festival di Cannes, non è il legame di sangue che conta ma la comunanza dei sentimenti che lega un gruppo di persone di tutte le età che vivono il degrado della periferia giapponese con "normalità"

di Daniela Robberto

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

Multimedia

PERSONAGGI

Weekend

Blogs

In Edicola